Umberto

Sapete chi son’io ? Sono l’ Umberto / che guida tutto il popolo padano.
Mi chiede un tizio: “ Come l’hai scoperto / di avere quel carisma nella mano?”
“Di clismi e di carismi sono esperto / e i rutti miei li senti da lontano”

O popolo bagnato dal Dio Po / un po’ ci sono, è vero, e un po’ ci fò!
O popolo bagnato dal Dio Po / un po’ ci sono, è vero, e un po’ ci fò!

Io sono allegro, un tipo stravagante / la gente la diverto, non la tedio,
se c’è un problema serio ed importante / ho pronto un infallibile rimedio:
non dico una parola e in un istante / a volo scatta in alto il dito medio!

Io veramente ancora non lo so / se sono vero oppure se ci fò!
Io veramente ancora non lo so / se sono vero oppure se ci fò!

“Nell’ignoranza il figlio tuo ci nuota / – mi disse un insegnante –  te lo boccio!”
Lo so, risposi, ci ha la testa vuota / però , se nuota bene, il mio bamboccio
da adesso in poi lo chiamerò “ La trota” / e me lo porto in giro sul Carroccio.

Se sono come sembro o se ci fò / ce lo dirà un bel giorno il Dio del Po.
Se sono come sembro o se ci fò / ce lo dirà un bel giorno il Dio del Po.

                                                                                                 Eraldo Giulianelli

Versione stampabile Versione stampabile

Comments are closed.