Ci dovrò pensare io…

Vorrei lasciar la vita / in riva al mare
Disteso al sole sulla / calda rena
Tutt’a un tratto così / vorrei restare
In questa pace immensa / e sì serena

E se non provvede Dio, ci dovrò pensare io !
si se non provvede Dio, ci dovrò pensare io !

 

Di questo mare che / m’ ha dato tanto
E nel dolor m’ha fatto / una carezza
e dagli occhi / m’ha asciugato il pianto
col lieve sussurrar / della sua brezza

Ritornello

Amai la terra ma /ho-adorato il mare
specie quando sconvolto / da tempesta
tutta l’ira del ciel / sembra sfidare
Con l’onda bianca / spumeggiante in cresta

Ritornello

Vorrei restare sulla / spiaggia brulla
con negli orecchi ancor / l’ultimo scroscio
dell’onda che si infrange / e poi più nulla
dell’onda che si infrange / e poi più nulla

Ritornello

Brano tratto da una poesia di Nino Lais (1956) con aggiunta del ritornello

Versione stampabile Versione stampabile

Comments are closed.